Powered

News & Eventi

La Centrale, una riqualificazione NZEB a Monza Il recupero del sito della ex Centrale del Latte di Monza

25 Luglio 2017

Residenza La Centrale nasce dall’intervento di recupero del sito della ex Centrale del Latte di Monza, in un contesto residenziale poco distante dal centro storico. L’edificio ha una forma a L, di altezza variabile da 3 a 5 piani e comprende 38 unità immobiliari, con spazi condominiali, cantine e ampi parcheggi interrati, con predisposizione ricarica per i veicoli elettrici.

La residenza è costruita secondo i criteri dell’Edificio NZeb, classe energetica A: sarà dotata di impianto fotovoltaico in copertura, impianto di ventilazione meccanica controllata decentralizzato Alpac, impianto di riscaldamento centralizzato a pannelli radianti a pavimento, a gestione autonoma. Il fabbisogno termico dell’edificio, sia estivo che invernale, verrà assicurato da pompa di calore ad energia rinnovabile aerotermica integrata da caldaia a gas metano a condensazione. Sistema di raffrescamento centralizzato ad acqua con pompa di calore, con predisposizione impianto nei locali soggiorno e camere.

La Centrale è la residenza di nuova costruzione pensata per soddisfare le richieste di una clientela eterogenea e esigente; abbiamo scelto la riconversione urbanistica di un’area dismessa ed abbandonata, che non implica quindi l’urbanizzazione di nuovo suolo, nel massimo rispetto ambientale. L’intervento immobiliare è una iniziativa della società Centrale Immobiliare srl, con la presenza di operatori attivi sul mercato immobiliare monzese da oltre 40 anni, già con la Farina & C. costruzioni edili.  La gestione operativa è affidata a M.A.S.C. srl – Studio Molteni.


TAG: alpac riqualificazione NZEB VMC