Powered

Green Ideas

Nuove frontiere del fotovoltaico: una sfera di vetro produce energia Più efficiente del 35% rispetto ad un pannello fotovoltaico tradizionale, ma è ancora in sviluppo

13 Marzo 2014

Si chiama Rawlemon il progetto dell’architetto tedesco André Broessel: si tratta di una vera e propria palla di vetro, piena d’acqua, con applicata una piccola cell area fotovoltaica, ovvero un generatore di energia solare a concentrazione.

Il prototipo è stato realizzato a Barcellona, in Spagna, dopo tre anni di studi e sperimentazioni ed i risultati sembrano incoraggianti: Rawlemon ha dimostrato di possedere un’efficienza del 35% superiore rispetto ai tradizioni moduli fotovoltaici, mentre la concentrazione dei raggi solari consente di utilizzare una cell area del 75% più piccola.

Il sistema può essere dotato di dispositivo rotante per seguire il moto solare nel cielo, e quindi migliorare ancora l’efficienza. La sfera concentra i raggi solari in un’area ristretta, ovvero la cell area, che essendo molto più piccola consente di risparmiare materie prime e di creare impianti di dimensioni estremamente ridotte.

Broessel sta raccogliendo fondi per realizzare una versione desktop del suo dispositivo, per la carica di smartphone e dispositivi dalle analoghe esigenze energetiche.

Tratto da Greenreport.it


TAG: solare fotovoltaico rinnovabili